La Comunicazione del cane Il mio cane non mi ascolta?

Incontro Informativo

 

Il cane non comunica soltanto attraverso l'abbaio, il ringhio ed altre vocalizzazioni:

gran parte della sua comunicazione avviene attraverso il linguaggio del corpo; ogni giorno noi rivolgiamo invece al nostro cane un gran numero di parole, che spesso sono però in contraddizione con ciò che gli comunichiamo con il nostro corpo. 

Ed ecco che il suo comportamento può portarci a pensare che "non ci ascolta", che si comporti male in casa, per strada o con gli altri cani.

   

L'incontro vi porterà alla scoperta della comunicazione del cane, per sapere come capirlo e come farci capire in modo chiaro, come evitare tensioni con altri cani e come costruire una relazione perfetta con lui!
 

Argomenti trattati

 

-  il significato dei Segnali Calmanti nella comunicazione del cane

-  l'osmosi emozionale: come trasmettiamo al cane i nostri stati d'animo

-  la distanza come mezzo di comunicazione (cane-cane, cane-persone)

-  quando e perchè l'aggressività può sostituire la corretta comunicazione

-  come avvicinare un cane estraneo

-  rapporto cani e bambini

-  comunicazione vocale (l'abbaio, il guaito, l'ululato, il ringhio) e i significati di monta,

   leccamento, comunicazione attraverso gli odori
-  segnali di minaccia: come comportarsi

-  l'effetto di guinzagli e recinzioni sul comportamento del cane

-  istinto di "fuga o attacco" ("fly or fight")

-  contraddizioni tra la nostra postura e le nostre parole (cani che non ascoltano o non

   tornano al richiamo)

-  come il nostro tono di voce modifica il comportamento del cane

-  gestione sicura del cane in libertà

-  prevenire le risse tra cani o, se accadono, sapere come comportarsi

-  i comportamenti che spesso fraintendiamo: i dispetti, i comportamenti distruttivi

-  segnali di stress (stress positivo/stress negativo)

Previsto per fine 2021
Iscriviti alla Newsletter

per essere informato sul prossimo corso in partenza!